La maggior parte delle persone che viaggiano in Russia lo fanno attraverso un visto turistico, che consente un soggiorno massimo di 30 giorni. Il visto commerciale, d’altra parte, consente soggiorni più lunghi e una maggiore flessibilità. In questo articolo spiegherò come ottenere il visto commerciale russo e come raccogliere tutta la documentazione elettronicamente in 1 ora (inclusa la lettera di invito commerciale).

Visto turistico per la Russia

1. Preliminari

Prima di spiegare passo dopo passo come richiedere un visto aziendale, è necessario spiegare alcuni aspetti precedenti.

1.1. Cos’é il visto commerciale?

Il visto commerciale è un tipo di visto che viene rilasciato agli stranieri per i soggiorni in Russia per motivi di lavoro. Non è un visto di lavoro, quindi non consente alcun lavoro o ricevere alcun tipo di remunerazione in Russia.

È un visto per sviluppare attività commerciali o condurre negoziazioni nel territorio della Federazione Russa.

Io ho scritto anche un articolo su come ottenere un visto turistico russo per i cittadini italiani, leggilo.

In sostanza si tratta di un visto per lavoratori stranieri che viaggiano regolarmente in Russia per motivi di lavoro e invitati da una compagnia russa. Per questo motivo, consente soggiorni di più di 30 giorni (massimo consentito dal visto turistico) e maggiore flessibilità (poiché può essere uno, due o più ingressi).

1.2. Chi puó richiedere il visto commerciale?

Essenzialmente il visto commerciale può essere richiesto da persone straniere che fanno affari in Russia e sono invitati da una società russa.

Tuttavia, in pratica, si tratta di un tipo di visto che viene chiesto anche da chi vuole visitare il paese per più di 30 giorni (massimo consentito dal visto turistico) o vuole entrare più volte nel paese.

Esempi di tali viaggiatori sono i turisti che visitano il paese per più di 30 giorni, gli stranieri che visitano il paese meno di 30 giorni, ma hanno bisogno per svolgere più di due ingressi nel Paese (perchè hanno visitato diversi paesi confinanti con la Russia) gli stranieri che hanno partner o degli amici in Russia e vogliono avere un soggiorno più lungo di 30 giorni, i viaggiatori che hanno bisogno di una maggiore flessibilità per viaggiare, etc.

Dobbiamo tenere in mente che, in sostanza, il visto commerciale non è rivolto a quest’ultima classe di viaggio, ma le autorità russe sono sempre stati clementi con questa pratica (forse cambierà un giorno).

1.3. Qual è il soggiorno permesso dal visto commerciale?

Il periodo di validità del visto commerciale può essere di 30, 90, 180 o 365 giorni (anche di più in alcuni casi). Tuttavia, anche se il tuo visto commerciale è valido per 1 anno, ti consentirà un soggiorno massimo di 90 giorni entro un periodo di 180 giorni.

Il visto commerciale può essere per un ingresso, due o più ingressi.

Ad esempio, se si ottiene un visto commerciale con più ingressi e 6 mesi, è possibile rimanere in Russia per un massimo di 90 giorni in questi 6 mesi. Se si ottiene un visto commerciale di 1 anno con più ingressi, è possibile soggiornare in Russia per 180 giorni all’anno: 90 giorni nel primo semestre e 90 giorni nel secondo semestre. Devi essere chiaro che non puoi rimanere più di 90 giorni senza lasciare il Paese.

1.4. Dove richiedere il visto commerciale?

  • Puoi completare la procedura di visto commerciale in 3 modi:
  • Presso i consolati russi in tutti le grande citta, ad esempio Roma e Milano. Il vantaggio è che è un po’ più economico: si risparmiano i costi di gestione della Centrale per i Visti Russi e si pagano solo le spese consolari di 35 euro. Lo svantaggio è che il processo può essere solo faccia a faccia, devi avere un appuntamento precedente e gli orari di apertura sono molto ridotti.
  • Sito web del Consolato della Russia a Roma
  • Sito web del Consulato della Russia a Milano
  • Nella Centrale per i Visti Russi, un’agenzia autorizzata dal Consolato, è possibile effettuare la gestione sia di persona che a distanza tramite corriere e offrire un orario di servizio più lungo. Lo svantaggio è che applicano costi di gestione di 23 euro che si ammontano a 35 euro di tasse consolari (in totale, 58 euro)
  • Attraverso agenzie private. Ci sono molte agenzie che eseguono la procedura, anche se pagano una tassa di elaborazione aggiuntiva per i servizi che forniscono.

1.5. Quanto costa ottenere il visto?

Il visto aziendale è più costoso di un visto turistico. Il costo è diviso in tre concetti:

Spese consolari: 35 euro (se si procede al visto presso il centro visti russo è necessario aggiungere 23 euro di costi di gestione).

Lettera di invito: ricevere una lettera di invito di 3 mesi da un’organizzazione russa con l’agenzia iVisa costa circa 70 euro e può essere ottenuta online in 5 minuti (spiegherò di seguito come).

Assicurazione di viaggio in Russia: con Axa Assistance, un’assicurazione medica di 3 mesi costa circa 100 euro.In sintesi, un visto di lavoro in Russia di 3 mesi e doppio ingresso, può costare, almeno, circa 200 euro (metà di questo costo corrisponde all’assicurazione medica).

Se il visto è per 1 anno e le entrate multiple, il prezzo è più alto dal momento che devi tener conto che la lettera di invito è più costosa e che è obbligatorio effettuare un’assicurazione per 1 anno.

1.6. Quando si deve iniziare la procedura?

È consigliabile avviare il processo con largo anticipo in caso di eventi imprevisti. Almeno 45 giorni in anticipo e un massimo di 90 giorni in anticipo. Tieni presente che la Centrale per i Visti Russi non elabora i visti con più di 90 giorni di anticipo.

2. Passi per richiedere il visto commerciale

  • Per ottenere il visto aziendale è indispensabile presentare la seguente documentazione:
  • Passaporto. Devi presentare l’originale, una copia non vale.
  • Lettera di invito aziendale. Di seguito spiegherò i diversi tipi e come ottenerne una in pochi minuti.
  • Assicurazione assistenza medica. Deve coprire il periodo di validità del visto, ovvero 1 mese, 3 mesi, 6 mesi o 1 anno, indipendentemente dal fatto che il periodo di soggiorno effettivo in Russia sia inferiore.
  • Modulo di richiesta di visto. È necessario compilare elettronicamente, stamparlo, firmarlo e apporre una fotografia in formato tessera.
  • Prova di pagamento delle tasse (nel caso di pagamento tramite bonifico).

Passaporto Repubblica Italiana

 

Passo 1. Avere un Passaporto in corso di validità

Per elaborare il visto aziendale è indispensabile avere un passaporto (La carta d’identità non vale), che deve avere una validità minima di 6 mesi dalla data di cessazione del viaggio in Russia.

Un aspetto molto importante è che il passaporto non abbia alcun graffio o danno perché altrimenti è molto probabile che non lo ammettano e dovrai richiederne uno nuovo.

IMPORTANTE: per elaborare il visto è necessario presentare (o inviare tramite corriere) il PASSAPORTO ORIGINALE (non vale presentare una copia), poiché il visto è un documento che viene inserito nel passaporto stesso.

Passo 2. Ottenere una lettera d’invito commerciale in 5 minuti

Per ottenere il visto commerciale è obbligatorio avere una lettera di invito, che puoi ottenere in due modi:

Attraverso la compagnia russa che ti invita. Se hai degli affari in Russia, devi contattare l’azienda con cui continuerai a svolgere attività commerciali o trattative, in modo che questa società elabori una lettera di invito attraverso la Direzione generale dell’immigrazione del Ministero degli interni della Russia (GUVM abbreviato e precedentemente noto come FMS). L’azienda russa saprà come elaborare questa lettera di invito, che può essere in formato cartaceo (richiede l’invio postale) o in formato elettronico.

Da solo, comprando una lettera di invito. Ci sono diverse agenzie attraverso le quali è possibile acquistare una lettera di invito commerciale. Queste possono essere fondamentalmente quattro tipi:

iVisa - Lettero di invito 5

Una lettera originale di invito su carta della Direzione generale dell’immigrazione. Il processo può richiedere da 2 a 3 settimane e la lettera deve essere inviata per posta.

Un invito elettronico con un codice a barre che ti verrà inviato via e-mail e che sarà sufficiente per stampare. Non richiede l’invio per posta. La procedura è un po’ più veloce, tra 1 e 2 settimane.

Un codice di invito elettronico (chiamato Telex), che viene inviato direttamente al Consolato dove elaborerai il visto. Basta indicare questo codice nel modulo di richiesta del visto. Il processo richiede tra 1 e 2 settimane.

Un invito da un’organizzazione russa accreditata. Questa è l’opzione migliore in quanto può essere ottenuta in 5 minuti online ed è più economica rispetto alle precedenti. Così, per migliorare le relazioni commerciali tra la Russia ei paesi Schengen (Italia e i paesi UE inclusi), gli Stati Uniti d’America, il Giappone e la Cina, le organizzazioni russe accreditate possono emettere lettere di invito di affari con il proprio logo, timbro e firma, nell’ambito di un regime semplificato di visti. Ad esempio, attraverso l’agenzia iVisa è possibile ottenere una lettera di invito da parte di un’agenzia di affari di accreditamento russa in 5 minuti, pronta per scaricare, stampata a colori e presentata con gli altri documenti. Ti spiego come ottenerla:

1º. Compilare il modulo di richiesta della lettera di invito

  • Vai su , seleziona la tua nazionalità, la categoria dei visti (business) e il numero di voci (una, due o più voci, valide per i visti di almeno 3 mesi.
  • Inserisci i tuoi dati personali, quelli del tuo luogo di lavoro e le città in cui rimarrai
  • Categoria di visto: visto commerciale
  • Periodo del visto: 1 mese, 3 mesi, 6 mesi o 1 anno
  • Tipo di visto: una entrata, una doppia entrata o più
  • È inoltre necessario eseguire la scansione della prima pagina del passaporto (da cui provengono i dati personali e le foto) e inviarla tramite il modulo
  • Se hai avuto un visto russo precedente, devi anche scansionarlo e inviarlo

Lettera di invito per Russia - iVisa 1

Lettera di invito per Russia - iVisa 2

Lettera di invito per Russia - iVisa 3

Nota. Se non lavori come dipendente, puoi indicare che sei lavoratore autonomo e che lavori come commerciale.

2º. Conferma dei dati

Controlla che i dati siano corretti. Se non è così correggi quelli sbagliati:

Lettera di invito per Russia - iVisa 4

3º. Pagamento

Puoi pagare via PayPal o carta bancaria:

Lettera di invito per Russia - iVisa 5

4º. Scaricare e stampare la lettera di invito

Una volta effettuato il pagamento è possibile scaricare l’invito in formato elettronico e pronto per stamparlo a colori.

Esempio di lettera di invito Russia

I dati necessari da questa lettera di invito per compilare il modulo sono quattro (li ho contrassegnati in rosso nella lettera di invito):

Numero dell’invito: 0S0010XXX (ometto le ultime tre cifre per la privacy)

Nome dell’organizzazione invitante: OSTWEST.COM LLC

TIN (Tax Identification Number): 7842467800

Indirizzo: Hersonskaya Str., Bld. 1/7 A, San Pietroburgo, Russia, 191024

L’esempio sopra è una lettera di invito che include un periodo di 1 anno: dal 05/05/2018 al 05/06/2018. Questo è il periodo che devi indicare nel modulo di domanda (può essere 1 mese, 3 mesi, 6 mesi, 1 anno, ecc.). Ho cancellato i dati personali e sul posto di lavoro che compaiono nella lettera di invito.

In ogni caso, da iVisa ti invieranno una mail dopo aver acquistato la lettera di invito in cui indicheranno tutte le informazioni necessarie per compilare il modulo di richiesta del visto:

Lettera di invito per Russia - iVisa 6

Nota. Nei consolati di Spagna di solito non c’è problema, ma in alcuni consolati del resto del mondo è possibile che ti chiedano l’originale, che devi richiedere a iVisa per essere spedito a casa tua (il costo di spedizione è di 30 dollari).

 

Passo 4. Compilare il modulo di richiesta

Una volta che tutta la documentazione è stata raccolta (passaporto, lettera d’invito commerciale e assicurazione di viaggio), hai già tutte le informazioni necessarie per completare il modulo di domanda. Per compilare il modulo elettronico è necessario accedere al seguente indirizzo:

https://visa.kdmid.ru/PetitionChoice.aspx

Il modulo è compilato allo stesso modo del modulo di richiesta del visto turistico, quindi non ripeterò tutti i passaggi di questo articolo, anche se sottolineerò le piccole differenze che devono essere prese in considerazione.:

1º. Dettagli del tipo di visto

  • Per quanto riguarda il tipo di visto, devono essere presi in considerazione i seguenti campi del modulo di domanda:
  • Scopo della visita (sezione): VISITE AZIENDALI
  • Scopo della visita: BUSINESS
  • Categoria e tipo di visto: COMMON BUSINESS
  • Numero di ingressi: numero di ingressi in base alla lettera di invito alla propria attività commerciale, che può essere una (singola), due (doppia) o multipla (più).
  • Data di entrata in Russia / Data di uscita dalla Russia: come specificato nella lettera di invito, che può essere un periodo di 1 mese, 3 mesi (come nell’esempio sotto), 6 mesi o 1 anno.

Lettera di invito per Russia - iVisa 7

2º. Dettagli dell’organizzazione che fa l’invito

  • Se utilizzi la lettera di invito dell’agenzia iVisa, dovrai compilare i seguenti campi:
  • Quale istituzione hai intenzione di visitare? Organizzazione
  • Nome dell’organizzazione: OSTWEST.COM LLC
  • Indirizzo: Hersonskaya Str., Bld. 1/7 A, San Pietroburgo, Russia, 191024
  • TIN (Tax Identification Number): 7842467800
  • Numero di invito: 0S0010XXX (ogni lettera di invito ha un numero diverso)

Lettera de invito Russia

3º. Informazioni sul tuo lavoro

È necessario indicare nuovamente i dati del proprio lavoro e che compaiono anche nella lettera di invito. Nome della società, posizione, indirizzo, telefono e email aziendale. Se non lavori per qualcun altro, puoi indicare autonomo e commerciale.

Lettera di invito per Russia - iVisa 8

Passo 5. Presentare tutti i documenti e pagare le tasse

Una volta che hai tutta la documentazione, puoi completare il processo in:

Consolati della Russia in Italia. Il processo è di persona e devi richiedere un appuntamento. Il pagamento può essere effettuato tramite carta bancaria al momento della presentazione della documentazione (non si accettano contanti).

Richiesta di un appuntamento a Roma: https://rusconsroma.mid.ru/

Richiesta di un appuntamento a Milano: https://milan.mid.ru/home

Centrale per i Visti Russi di Italia. Il processo può essere fatto in due modi:

Elaborazione faccia a faccia. Non è necessario fissare un appuntamento e puoi pagare presso i tuoi uffici con carta di credito (credito o debito). È inoltre possibile pagare in anticipo tramite bonifico bancario o trasferire sul conto del Centro Visa (è necessario presentare una prova di pagamento)

Attraverso la messaggistica. È possibile utilizzare qualsiasi servizio di messaggistica per inviare la documentazione (non supportano la posta certificata). È necessario pagare tramite bonifico bancario e allegare la ricevuta di pagamento insieme al resto della documentazione.

Da tenere in considerazione: Se richiedi un visto negli uffici della Centrale di Italia per i visti russi, devi compilare il modulo “Ricevuto”. È spiegato nell’articolo di questo blog su come elaborare il visto turistico in Russia.

Spero che questo articolo ti abbia aiutato a ottenere il visto commerciale in Russia più facilmente ed economicamente. Di seguito puoi raccontare la tua esperienza.

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (30 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Write A Comment