La capitale della Russia, Mosca, è la città più popolata in Russia ma anche in Europa con più di 15 milioni di abitanti nella sua area metropolitana. Al di là della sua effervescenza Mosca è senza dubbio una delle città più belle del mondo. Dall’emblematica Piazza Rossa al mitico teatro Bolchoï, la capitale russa vi offre un’infinita varietà di attività e paesaggi. Tra le meraviglie che la città ha da offrire, i viaggiatori potranno sperimentare il maestoso Cremlino, la fiammeggiante Cattedrale di San Basilio e tutti i suoi colori, la Galleria Tretyakov o il Museo Puškin. Ma per quanto vi piacerebbe visitare Mosca, il requisito di ingresso come cittadino britannico può sembrare poco chiaro. Un viaggio a Mosca deve essere pianificato in anticipo. La prima cosa da sapere è che non si può visitare la città senza un visto per Mosca, ma una volta arrivati è un vero piacere visitare la città.

Ho bisogno di un visto per Mosca?

Mosca

 

No.

Per i viaggiatori in possesso di un passaporto britannico valido, il primo requisito è di richiedere il visto fino a sei mesi prima della data del viaggio. Un visto è un documento ufficiale rilasciato dal rappresentante del governo di un paese che consente di entrare per un determinato periodo di tempo. Il visto è adesivo e sarà attaccato al passaporto. Specificherà le date di entrata e di uscita, ma anche il vostro nome, i dati del passaporto e lo scopo del vostro viaggio.

Infatti, i cittadini italiani non possono visitare la Federazione russa senza visto.

Si prega di notare che non esiste un visto specifico per Mosca. È necessario ottenere un visto per la Russia dall’elenco dei visti disponibili presso l’ambasciata russa prima del viaggio. Tra i visti disponibili per visitare la Russia si possono trovare i seguenti:

Requisiti per il visto per Mosca

Prima di tutto scegliete il tipo e la categoria del visto necessario per visitare la Russia.

Compila il modulo di registrazione sul seguente sito web.

Stampare il modulo e raccogliere tutti i documenti necessari per presentare personalmente la domanda di visto al Visa Application Centre di Londra o Edimburgo. I centri russi per la presentazione delle domande di visto operano come centri di accoglienza, non sono richiesti appuntamenti. Alla scrivania, l’agente esaminerà i vostri documenti, prima di gestire la vostra domanda. Se tutto è stato completato, l’agente vi darà una ricevuta. Riceverai tutte le informazioni necessarie per tracciare la tua candidatura online. Si prega di notare che l’agente conserverà il vostro passaporto fino a quando la decisione non sarà stata presa. Troverete il visto adesivo all’interno se la vostra domanda è stata approvata. Per ritirare il passaporto presso il Centro di Richiesta Visti, vi verrà chiesto di presentare la ricevuta originale, non una copia. Se state ritirando il passaporto per conto di qualcuno, dovete presentare una lettera di autorizzazione e una copia della ricevuta originale della persona per la quale state ritirando il passaporto.

Attenzione, i cittadini italieni di età superiore ai dodici anni devono recarsi in un centro per la presentazione delle domande di visto per presentare i propri dati biometrici attraverso una procedura di scansione biometrica. La procedura di rilevamento delle impronte digitali può essere eseguita presso i Centri russi per la presentazione delle domande di visto a Roma.

La richiesta di visto sarà trattata tra i 3 e i 20 giorni lavorativi. È possibile scegliere tra il servizio standard (tra 17-32 giorni lavorativi) o il servizio espresso (tra 10-13 giorni) per accelerare il processo. Assicurati che il tuo passaporto sia valido per un periodo minimo di sei mesi dopo la data di scadenza del visto. Non deve essere danneggiato in alcun modo, ad esempio strappato sulla copertina, macchiato o con pagine mancanti.

Dopo aver ricevuto il visto, si prega di controllare attentamente ogni informazione per assicurarsi che tutto sia stato scritto e scritto correttamente. Ricordate che la perdita di questo visto o il soggiorno oltre la scadenza del visto potrebbe causare problemi significativi come multe, udienze in tribunale, espulsione o il divieto di rientrare nel paese.

Quali tipi di visti esistono?

Come si è visto sopra, la Federazione russa offre diversi tipi di visti:

  • Il visto più comune è il visto turistico che permette agli stranieri di recarsi in Russia come turisti.
  • Il visto commerciale permette ai viaggiatori di visitare la Russia per affari ufficiali o privati.
  • Il visto di transito consente ai viaggiatori di rimanere in Russia solo per motivi di transito.
  • Il visto privato permette agli stranieri di visitare i loro amici o conoscenti che vivono in Russia su invito. Il visto privato viene elaborato dal consolato russo e viene rilasciato solo sulla base di un invito privato originale di parenti che vivono in Russia.
  • Il visto umanitario viene elaborato anche dal consolato russo e permette alle persone di entrare in Russia per molti motivi, come la creazione o il rafforzamento delle relazioni accademiche, culturali o socio-politiche. Partecipare ad eventi sportivi, religiosi o di beneficenza. Fornire assistenza umanitaria o accompagnare un membro della famiglia assegnato a questo compito. Una lettera dell’azienda o dell’organizzazione che sostiene la vostra missione è obbligatoria, così come il supporto per il visto per le visite umanitarie (come un invito del Ministero dell’Interno della Federazione Russa, o del Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa o una copia di una lettera di invito diretto del vostro ospite russo).
  • Come il visto umanitario o privato, il visto di lavoro viene elaborato anche dal consolato russo e permette di entrare nella Federazione Russa come impiegato a contratto, insegnante o come accompagnatore di un membro della famiglia.

Le autorità russe raccomandano vivamente di non prenotare alberghi o qualsiasi tipo di organizzazione di viaggio prima della decisione sul visto, a meno che non sia un requisito per la vostra domanda di visto.

Visto turistico per Mosca

Visto Mosca

Il visto turistico è valido per un soggiorno di trenta giorni e consente un massimo di due ingressi nel paese. Questo visto è perfetto per le persone con un itinerario pianificato, che desiderano visitare la Russia per un breve periodo di tempo. Per ottenere un visto turistico, è necessario disporre di un alloggio confermato per ogni notte del viaggio nel paese. Per fare domanda è necessario un passaporto valido, una foto recente (non più di 6 mesi), il modulo di domanda compilato, il modulo di prenotazione dell’Ufficio Nazionale del Turismo russo, la tassa di iscrizione e per i disoccupati o lavoratori autonomi una copia degli estratti conto bancari degli ultimi tre mesi con un saldo corrente di almeno 111 EUR al giorno per la durata del soggiorno.

Leggi l’articolo completo su come ottenere un visto turistico per la Russia.

Si prega di notare che il modulo di prenotazione dell’Ufficio Nazionale Turistico Russo è chiamato anche supporto per il visto, questo documento è rilasciato dall’hotel o dal tour operator russo autorizzato prenotato. Il documento è diviso in due parti. La prima parte è il voucher turistico che attesta che avete affittato un albergo russo. Questa parte mostrerà i vostri dati come le città che visiterete o i servizi che riceverete dall’hotel e la prova di pagamento. La seconda parte è la lettera di conferma, che conferma che utilizzerete l’hotel durante la vostra visita e comprende anche quattro elementi da compilare, come il nome dell’organizzazione, l’indirizzo, il numero di riferimento, il numero di conferma.

Molte persone scelgono di ottenere il loro invito per il visto da un’agenzia di viaggi. Consente ai turisti di ottenere il documento senza dover prenotare un hotel in anticipo. Puoi ricevere il tuo invito qui per soli 17.90 EUR.

Le tariffe possono variare da 205 EUR a 439 EUR.

  • Per una sola entrata: 205 EUR (servizio standard) o 317 EUR (servizio espresso).
  • Per una doppia entrata: 317 EUR (servizio standard) o 439 EUR (servizio espresso).

Visto d’affari per Mosca

 

Il visto d’affari è valido per novanta giorni e consente un massimo di due ingressi. Questo visto è adatto a persone che visitano la Russia per affari ufficiali o privati. La Federazione Russa offre anche un visto d’affari per ingressi multipli, valido per un periodo di sei o dodici mesi con ingressi illimitati. I documenti richiesti sono simili a quelli del visto turistico. L’unico documento aggiuntivo richiesto sono i documenti di supporto per il visto d’affari forniti dall’Ambasciata.

Leggi l’articolo completo su come ottenere un visto d’affari per la Russia.

Le tariffe possono variare da 306 EUR a 880 EUR.

  • Per un singolo ingresso fino a 3 mesi: 306 EUR (servizio standard) o 434 EUR (servizio espresso).
  • Per una doppia entrata fino a 3 mesi: 361 EUR (servizio standard) o 533 EUR (servizio espresso).
  • Per ingressi multipli fino a 12 mesi: 645 EUR (servizio standard) o 884 EUR (servizio espresso).

Visto di transito per Mosca

Questo visto consente di soggiornare in Russia solo per il transito. Questo visto è rilasciato per un periodo di soli 3 giorni. I documenti da richiedere obbligatoriamente sono simili a quelli del visto turistico. L’unico documento aggiuntivo richiesto è il biglietto cartaceo o il biglietto elettronico che mostra che state attraversando la Russia. Il visto di transito non è applicabile alla Transiberiana.

Le tariffe possono variare da 194 EUR a 411 EUR.

  • Per un’unica voce: 194 EUR (servizio standard) o 250 EUR (servizio espresso).
  • Per un doppio ingresso: 305 EUR (servizio standard) o 411 EUR (servizio espresso).

Potete notare che potete pagare le spese per il visto con carta di debito o di credito, vaglia postale o in contanti quando fate domanda presso il Centro per la presentazione della domanda di visto.

Non è possibile aggiornare il servizio una volta che la domanda di visto è stata presentata. Tutte le tasse non sono rimborsabili.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...